Stampa questa pagina

SAN GIOVANNI BATTISTA

La chiesa di San Giovanni Battista rappresenta uno degli esempi più belli e meglio conservati dello stile romanico pugliese presente a Matera. La struttura originaria risale ad anni immediatamente antecedenti il Duecento e fu completata nel 1233, e costituiva luogo di accoglienza per le penitenti agostiniane di Accon. Quando le monache si trasferirono, la chiesa fu abbandonata e rimase inutilizzata fino al 1695 anno in cui Monsignor del Ryos ne sancì la riapertura al culto, conferendole il nome e aspetto con cui oggi la conosciamo.

Show Street View

Galleria immagini