Dragone - Vini e spumanti Matera DOC

Ai tempi di Antonio Dragone, nell’ottocento risale la prima cantina di famiglia, in prossimità del Convento dei Domenicani, nel cuore storico della città di Matera. Nel corso degli anni la produzione dei vini si è spostata nella Tenuta di Pietrapenta, distante circa 12 Km. dalla città. Oggi l’azienda Dragone produce circa 10.000 hl. di vino, tutti da vigneti di proprietà nella Tenuta di Pietrapenta. L'azienda è socio fondatore del Consorzio di Tutela Vini Matera D.O.C, e produce dal 1990 spumanti con il nobile processo del metodo classico dalla Malvasia Bianca di Basilicata e, unico e raro, dal Primitivo di Matera. E' possibile degustare i vini in hotel, acquistarli per poter degustarli una volta tornati a casa, oppure organizzare una visita/degustazione presso la cantina abbinandola alla visita della Cripta del Peccato Originale ubicata nei terreni dell'azienda. La Cripta è punta d’eccellenza del patrimonio storico artistico e culturale del sistema delle Chiese Rupestri di Matera. Già chiesa del fronteggiante cenobio longobardo-benedettino, per il suo straordinario ciclo pittorico rappresenta una delle testimonianze più significative della pittura altomedievale del mediterraneo. Si trova lungo la parete della gravina che costeggia i terreni dell’azienda ed è accessibile attraverso un percorso ricavato tra i vigneti e gli oliveti della tenuta Dragone. La Cripta del Peccato Originale viene ricordata nella memoria popolare come la Grotta dei Cento Santi, per i numerosi affreschi la cui datazione è collocata all’inizio del IX secolo d.C.